L'immagine parla a ciascuno in maniera diversa, ognuno ha la storia da raccontare, qui raccogliamo tutte le storie che i nostri lettori grandi e piccoli ci inviano a partire dalle nostre pubblicazioni, storie diverse in lingue diverse che qui hanno la possibilità di mischiarsi e incontrarsi!   

La baleine qui volait  - Capucine


Dans l’île il y un aquarium. C'est celui de la baleine qui est très triste car elle s'est fait capturer. Le petit garçon a une idée: puisqu'il a gagné un gros ballon au cirque, il va faire quelque chose pour la baleine.

Il attache son ballon à la baleine. Le chat aide son maître et la baleine ne sait pas trop ce qui se passe mais elle reste sans bouger, sans rien faire.

Et elle s'envole vers l'Asie. Car si vous voyez une baleine dans le ciel, vous verrez bien que c'est la baleine du petit garçon!

 

Un jour la baleine est fatiguée de voyager. Elle dit a un oiseau: «Viens me percer le ballon» et puis l'oiseau perce le ballon et PLOUF: la baleine tombe dans l'eau! Et la baleine retourne dans l’océan comme avant. «Au revoir baleine!»

La storia di una balena  - Diego


C'era una volta un omino che andava in bicicletta, aveva uno zaino, un gatto, un pallone e c'erano tavolini con bicchieri sopra, c'erano sedie e circhi, insomma c'era di tutto di più e la loro casa era in una montagna innevata. L'omino e il suo gatto volevano far fare un giro alla balena per farla andare fuori da quella brutta piscina! La fecero volare: la legarono al pallone e tirarono su la balena con il pallone pero' un uccello fece due buchi, uno per entrare e un altro per uscire, e la balena cadde giù finendo dritta nell'acqua del mare e con la sua grande coda saluto' i suoi amici e il gatto e l'omino se ne andarono con la barchetta di cartone.

-E dove è andata la balena?

-Andava verso il mare in Sud Africa

-Ma a fare cosa? 

-E non posso dire tutto!

-Si che puo! Siamo tutti curiosi!!

-No, no!

 

L'autore non svela il segreto sarà un'altra storia da inventare ?! 

 

Un'avventura stratopica  - Eleonora


Una balena si trovava in una vasca.

Un ragazzo di nome Gigino, la vide e prese un pallone che, con l'aiuto del gatto Romeo, le attaccò con un nodo.

La balena volò via e mentre sorvolava le più alte montagne - era il tramonto - si scontrò con un uccello che bucò il pallone.

Per fortuna la Balena cadde in mare e mentre nuotava, Gigino e il gatto Romeo la salutarono dalla loro nave.

 

E tu come la vuoi raccontare? scrivi a contact@lescerises.net oppure scarica la lettera da inviarci per posta!

Download
etoi_histoiredunebaleine.pdf
Adobe Acrobat Document 763.5 KB
Download
etu_storiadiunabalena.pdf
Adobe Acrobat Document 620.9 KB